Min. Interno - Circ. 23/03/2020 n. 300/A/2261/20/108/9/1 - Calendario 2020 limitazioni circolazione fuori dai centri abitati - Esenzione dal divieto dei trasporti urgenti dei rifiuti ospedalieri

MINISTERO DELL'INTERNO
DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA
Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria,
delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato

Prot. n. 300/A/2261/20/108/9/1

Roma, 23 marzo 2020

Oggetto: Applicazione del decreto ministeriale 12 dicembre 2019, n. 578 recante "direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione fuori dai centri abitati per l'anno 2020". Esenzione dal divieto dei trasporti urgenti dei rifiuti ospedalieri.

 

Per opportuna conoscenza e norma, si trasmette l'allegata nota del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, con la quale si è fornito un parere sull'esenzione al divieto di circolazione dei veicoli adibiti al trasporto di cose, di massa complessiva massima autorizzata superiore a 7,5 tonnellate, sulle strade extraurbane, nei giorni festivi per l'anno 2020, a favore dei veicoli che trasportano rifiuti ospedalieri a rischio infettivo.

Le Prefetture - Uffici Territoriali del Governo sono pregate di voler estendere il contenuto della presente ai Corpi o servizi di Polizia Municipale e Provinciale.

IL DIRETTORE CENTRALE
Forgione

 

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE,
GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE
Direzione generale per la sicurezza stradale

Prot. n. 2310

Roma, 18 marzo 2020

Oggetto: Applicazione del D.M. n. 578 del 12 dicembre 2019 "direttive e calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l'anno 2020". Esenzione dal divieto dei trasporti urgenti dei rifiuti ospedalieri.

 

In riferimento all'oggetto ed in riscontro alla nota del 10.03.20 di codesta Società, inoltrata a questa Direzione Generale dal Dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell'interno con nota n. 3652 del 10.03.20 e acquisita al protocollo di questa Direzione Generale n. 2218 del 13.03.20, si rappresenta quanto segue.

Il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti speciali sanitari, ed a maggior ragione di quelli a rischio infettivo, rientra a pieno titolo nella generica fattispecie di cui alla lettera g) del c. 2 dell'articolo 7 del D.M. n. 578/2019.

Infatti, la disposizione della lettera g) è finalizzata a esentare dal divieto una categoria indeterminata di soggetti che svolgono servizi pubblici essenziali, diversi da quelli espressamente indicati nello stesso articolo 7 del decreto, quando la circolazione dei loro veicoli sia finalizzata a soddisfare esigenze collettive urgenti. In ogni caso è necessario che a bordo del veicolo ci sia idonea documentazione comprovante la necessità.

IL DIRETTORE GENERALE
dott. ing. Giovanni Lanati

Tags: trasporto rifiuti, rifiuti, rifiuti pericolosi, speciale limitazioni fuori centri abitati, coronavirus, ministero interno

Stampa Email

Documenti correlati

  1. News
  2. Approfondimenti
  3. Normativa
  4. Giurisprudenza
  5. Prassi
  6. Quesiti
  7. Articoli