M.I.T. - Circ. 08/11/2018 n. 27662 - Conversione delle patenti rilasciate ai volontari della Croce Rossa Italiana

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE,
GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE
Direzione generale per la motorizzazione
Divisione 5

Prot. n. 27662/23.18.10

Roma, 8 novembre 2018

Oggetto: Conversione delle patenti rilasciate ai volontari della Croce Rossa Italiana.

 

È stato richiesto, alla scrivente Direzione, se sia possibile convertire la patente di guida rilasciata a personale volontario della Croce Rossa Italiana, in analoga abilitazione "civile".

Al riguardo, si evidenzia che la materia è regolamentata, da una parte, dall'articolo 138 del codice della strada che prevede la possibilità di convertire le patenti di guida rilasciate dalla Croce Rossa Italiana alle stesse condizioni previste per le patenti rilasciate da corpi militari, dall'altra, dal testo unico delle norme per la circolazione dei veicoli della Croce Rossa Italiana che, espressamente, all'art. 51 prevede il rilascio di proprie patenti di servizio sia al personale dipendente che volontario.

Tanto premesso, non sussistono motivi ostativi alla conversione delle patenti di guida rilasciate dalla Croce Rossa Italiana anche ai volontari di detto ente, secondo le modalità e termini stabiliti dall'art. 138, comma 5, del codice della strada.

Di conseguenza, l'istanza deve essere presentata, al competente Ufficio Motorizzazione civile, o dalla struttura della Croce Rossa italiana presso cui l'intestatario della patente da convertire presta servizio, ovvero entro un anno dalla data di cessazione del servizio.

f.to Il DIRETTORE GENERALE
dott. ing. Sergio Dondolini

 

Tags: conversione patente, art.138 cds

Stampa Email