Direttiva alla polizia giudiziaria in materia di rilevamenti di incidenti stradali mortali o con feriti

In caso di incidenti stradali gravi, con feriti o morti, la Polizia potrà verificare telefonini, tablet e agli altri dispositivi di comunicazione presenti all'interno dei veicoli coinvolti nel sinistro per stabilire se questo è stato provocato dal loro utilizzo, con tutte le conseguenze penali e civili che ne derivano.

L'indicazione, arriva dalla Procura di Pordenone che, su input della Procura generale di Trieste, ha emanato la direttiva numero 4414 del 26 giugno 2018: per il momento sarà seguita in tutto il Friuli-Venezia Giulia, ma in futuro potrebbe essere adottata anche in altre aree del Paese.

Procura di Pordenone - Circ. 26/06/2018 n. 4414

 

Tags: infortunistica stradale, incidenti con lesioni, incidenti mortali

Stampa Email