In vigore il vuoto a rendere per esercenti e produttori

E' entrato in vigore il 10 ottobre il decreto ministeriale che disciplina le modalità di attuazione del sistema del vuoto a rendere (Var).

la misura, le cui modalità di attuazione sono state disciplinate dal decreto ministeriale n. 142/2017 (in Gazzetta Ufficiale dallo scorso 25 settembre) ai sensi dell'articolo 219-bis del d.lgs. n. 152/2006, punta a prevenire la produzione di rifiuti di imballaggio, favorendo il riutilizzo dei contenitori usati.

In particolare il sistema del vuoto a rendere su cauzione varrà per gli imballaggi contenenti birra o acqua minerale serviti al pubblico da alberghi o residenze di villeggiatura, ristoranti, bar e altri punti di consumo. In sostanza, gli esercenti che aderiscono alla filiera verseranno una cauzione contestualmente all'acquisto dell'imballaggio riutilizzabile pieno, con diritto alla ripetizione dell'importo versato al momento della restituzione dell'imballaggio vuoto.

 

Stampa Email

Ti interessa?

News